Italian – Peculiarità fiscali, bancarie e assicurative del sistema normativo islamico – riassunto

Introduzione 3
I musulmani nel mondo 3
Tre concezioni della legge 6
Capitolo I La solidarietà tra poveri e ricchi 14
I. Diritto musulmano 14
1) Povertà e ricchezza 14
A) Dio dispensa i suoi beni a chi vuole 14
B) Diritto sui beni dei ricchi 15
2) Solidarietà in seno alla famiglia 16
3) Sicurezza sociale per tutti 16
4) Diritto del povero / dovere del ricco 17
5) Interdizione alla tesaurizzazione 18
6) Interdizione allo spreco 19
7) Solidarietà morale 20
A) Solidarietà verso il vicino 20
B) Doni volontari e waqf 20
C) Compensi in favore dei poveri 21
8) Solidarietà come condizione per la pace 22
II. Situazione attuale 23
1) Solidarietà in seno alla famiglia 23
2) Interdizione alla tesaurizzazione e agli investimenti 23
3) Interdizione allo spreco 24
A) Spreco personale dei dirigenti arabi 24
B) Spreco dovuto alla politica disastrosa 24
C) Spreco istituzionalizzato: il pellegrinaggio alla Mecca 24
Capitolo II La zakat e le tasse 25
I. Diritto musulmano 25
II. Situazione attuale 27
1) Zakat volontaria 27
2) Tassa al posto della zakat 28
III. Prospettive per l’avvenire 29
1) Dottrina 29
2) Progetti di leggi 29
Capitolo III Gli interessi e le banche musulmane 29
I. Gli interessi presso gli ebrei 29
II. Gli interessi presso i cristiani 31
III. Gli interessi presso i musulmani 33
1) Norme coraniche e diritto musulmano 33
2) Situazione attuale 35
A) Interdizione degli interessi 35
B) Banche e società di investimento musulmane 40
Capitolo IV Le assicurazioni 44
I. Situazione attuale 44
1) Parere contro le assicurazioni 45
2) Parere in favore delle assicurazioni 46
3) Parere in favore di una categoria di assicurazioni 47
4) Accettazione delle assicurazioni statali 48
II. Prospettive per l’avvenire 48
Capitolo V I beni in comune in diritto musulmano 49
1) L’erba dei pascoli 50
2) L’acqua 51
3) Il fuoco 52
A) Interpretazione classica del partenariato nel fuoco 52
B) Interpretazione ampia del partenariato nel fuoco 53

No comments yet.

Laisser un commentaire